logo Unesco

La Associazione Pro Loco

Dove si trova l'Associazione Pro Loco Sabbioneta

La sede della Associazione si trova nel centro storico di Sabbioneta, in via dell'Assunta, 7

Tel. (+39) 0375 52039

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Sabbioneta si trova in Provincia di Mantova (Lombardia); dista circa 33 km dal capoluogo, 45 km da Cremona, 28 km da Parma.


Informazione e accoglienza turistica.

La nostra associazione offre ai visitatori e agli studiosi i seguenti servizi:
• gestione della biglietteria dei monumenti religiosi di Sabbioneta.
• visita alla Sinagoga, chiesa della BV Incoronata, chiesa dell'Assunta.
• vendita di pubblicazioni e libri relativi a Sabbioneta, alla sua storia, ai suoi monumenti.
• informazioni turistiche relative alle zone limitrofe.
• vendita di poster, stampe e materiale storico.
• informazioni su ristoranti, alberghi, B.&B., agriturismo, ecc…
• informazioni sui prodotti tipici della zona.
• lezioni didattiche per le scuole di ogni ordine e grado.


Centro di documentazione

L’Associazione Pro Loco dispone di molto materiale documentario relativo alla storia di Sabbioneta. In particolare:
• libri della Stamperia ebraica del XVI secolo.
• libri antichi sulla storia della città.
• libri moderni su Sabbioneta, i suoi monumenti, i suoi personaggi.
• Stampe con raffigurazioni storiche della città ideale.
• Riviste con articoli su Sabbioneta.
• Tesi di laurea redatte su Sabbioneta.
• Rapporti diretti con numerosi studiosi di storia sabbionetana, mantovana e dei Gonzaga.
Tutto il materiale è disponibile per gli studiosi che intendano utilizzarlo per ricerche. Il nostro personale è anche a disposizione per suggerimenti e informazioni.


Perché associarsi

Molte sono le ragioni per iscriversi alla Associazione Pro Loco di Sabbioneta; eccone alcune:
1. Perché è la più antica delle associazioni sabbionetane (1938).
2. Perché è la più numerosa tra le associazioni sabbionetane (circa 120 iscritti).
3. Perché è l’unica associazione sabbionetana ufficialmente riconosciuta dalla Regione Lombardia.
4. Perché siamo da sempre impegnati nella valorizzazione storica e culturale di Sabbioneta.
5. Perché può essere estremamente gratificante mettere il proprio tempo libero a vantaggio della comunità sabbionetana.
6. Perché ogni associato può collaborare nella ideazione e realizzazione di decine di eventi culturali organizzati ogni anno.
7. Perché essere associati permette di ottenere uno sconto del 25% sull’acquisto dei libri e delle numerose pubblicazioni disponibili nel nostro book-shop.
8. Perché tutti questi vantaggi costano solo 20,00 € l’anno!


Il Consiglio di Amministrazione

Presidente: Massimo Gualerzi

Vicepresidente: Stefano Minari

Consiglieri: Caterina Margini, Sandro Parmiggiani, Cesare Mortini, Marco Pasquali, Rossella Rubes
Revisori dei conti: Roberto Marchini, Francesco Osini, Franco Badalotti
Le riunioni del consiglio di amministrazione, che si tengono presso la sede di Piazza San Rocco, 2/b, sono pubbliche.


SCARICA LO STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE


CONTRIBUTI EROGATI DALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE IN FAVORE DELLA PRO LOCO

SOGGETTO RICEVENTE  PRO LOCO SABBIONETA  cod. fisc. 83001570205

  • SOGGETTO EROGATORE  UNIONCAMERE LOMBARDIA     cod. fisc. 0325420159

€ 5905,71 ricevuti il 5.10.18 per Bando Turismo Religioso INLOMBARDIA | Progetto "Religotour"

  • SOGGETTO EROGATORE  COMUNE di SABBIONETA  cod. fisc. 83000390209

€ 500,00  ricevuti il 8.02.18 per Manifestazioni Natalizie

  • SOGGETTO EROGATORE  COMUNE di SABBIONETA cod. fisc. 83000390209

€ 4000,00  ricevuti il 12.07.18 per Manifestazioni organizzate in occasione dell'ottantesimo anniversario della costituzione 1938-2018

 

0
0
0
s2smodern

Un precursore

Umberto Maffezzoli

1953 - 2005

Umberto MaffezzoliUmberto Maffezzoli fu un precursore quando, tra i primi, intuì le enormi potenzialità di Internet curando personalmente la realizzazione del primo sito strutturato su Sabbioneta (il www.sabbioneta.org). 

L’ideazione del sito è stata solo una delle tante iniziative che Umberto, in molti anni di attività da storico, studioso e ricercatore, aveva proposto e portato a compimento. Dopo gli anni giovanili in cui era stato impegnato all’estero per lavoro, rientrato a Sabbioneta si era dedicato, con grande passione e rigore scientifico, agli studi in ambito storico e artistico. Sempre alla ricerca di documenti inediti e tracce del grande passato della nostra città, si era impegnato a fondo dando vita a innumerevoli pubblicazioni su Sabbioneta, la sua storia, i suoi personaggi.

Ricordo brevemente alcuni dei suoi lavori: la guida turistica di Sabbioneta del 1991, gli articoli sulla rivista Civiltà Mantovana, le ricerche sulla zecca (era un grande appassionato di numismatica), la biografia di Vespasiano Gonzaga, le ricerche su Commessaggio, gli scritti sulla locale Comunità Ebraica e la sua Sinagoga. E’ stato ideatore, promotore e curatore di mostre e convegni. Per natura estremamente umile e riservato (spesso preferiva che il suo nome non comparisse in primo piano anche in opere che erano totalmente sue) era però sempre disponibile ad aiutare chiunque volesse promuovere iniziative culturali, ed era sempre disposto a fornire notizie e strumenti a bibliofili, collezionisti ed appassionati, un punto di riferimento indispensabile per tutti. Umberto ha fatto moltissimo per Sabbioneta per puro amore verso la sua città, mai per interessi personali (ricordo, tra l’altro, cha aveva voluto devolvere alla Pro Loco gli introiti delle vendite delle sue guide).

Il suo attaccamento a Sabbioneta lo portava persino a utilizzare i periodi di ferie per vedere i luoghi, in Italia e all’estero, legati alla vita di Vespasiano e degli altri Gonzaga del ramo sabbionetano. Il suo rigore documentale ha portato alla riscoperta e rivisitazione di molti avvenimenti storici sabbionetani, prima non approfonditi a sufficienza o trasformati in avvenimenti leggendari da troppi studiosi superficiali. Voglio qui citare un episodio, di cui sono stato testimone, indicativo della sua passione per le cose sabbionetane: nel 2003 andai con lui a Casalmaggiore dove, presso la locale Biblioteca Abbaziale, avevamo ritrovato quattro volumi appartenuti alla biblioteca personale di Vespasiano. Ancora oggi ricordo la felicità straordinaria che si poteva leggere nei suoi occhi nell’avere tra le mani quei libri che Vespasiano in persona aveva studiato.

Umberto è stato per anni presidente del nostro sodalizio; in questa veste ha organizzato e diretto il turismo e le manifestazioni culturali portando la Pro Loco di Sabbioneta a diventare un esempio ed un punto di riferimento per altre simili associazioni italiane. In questo periodo di guida della più importante associazione di volontariato sabbionetana, riuscì ad intrecciare una rete di accordi istituzionali (con la Regione Lombardia, la CEI, l’ENIT, le Ferrovie dello Stato) tali da dare una grande visibilità, anche internazionale a Sabbioneta. Purtroppo non ha potuto portare a compimento alcune delle idee che aveva proposto nell’ultimo periodo della sua vita. Tra queste tengo a sottolineare soprattutto il “Centro di documentazione Città di Sabbioneta”; centro di cui con Umberto avevamo discusso molto negli ultimi mesi. Riteniamo che il modo migliore di ricordarlo e onorarlo sia quello di portare avanti quelle idee che lui non è riuscito a vedere realizzate, continuando sulla via tracciata dalla sua opera.

Il nostro auspicio è che altre persone, e non solo chi lo fa per professione, si impegnino per seguire la strada indicata da quella straordinaria persona innamorata di Sabbioneta che era Umberto Maffezzoli.